Luoghi di Don Bosco a Torino-Valdocco

1 – Basilica Maria Aus.StoriaGrande QuadroAltariSogni – S. CuoreCappella Reliquie –        SacrestiaCapp. S. PietroVita del SantuarioRestauro2004-2007Restauro Facciata2014
2 – Cappella Pinardi            –        
3 – Chiesa S. Francesco di Sales
4 –  Camerette DB1°PianoVideo 7 min2°PianoEsposizione-CappellaImmagini

 Santuario – Basilica Maria Ausiliatrice a Valdocco

Benvenuti!

Questo che vi proponiamo è un ‘pellegrinaggio virtuale’ nei luoghi principali di Torino-Valdocco, che furono  santificati dalla presenza di San Giovanni Bosco.
Qui c’è la Casa Madre dei Salesiani (SDB), perchè qui Don Bosco ha iniziato la sua opera per i giovani, prima per quelli di Torino e poi attraverso i suoi Figli e Figlie (la Famiglia Salesiana) per la gioventù di tutto il mondo.
Qui c’è anche la memoria storica dei Salesiani di Don Bosco: qui infatti si trovano i principali ricordi della loro origine. Tra questi il Santuario di Maria Ausiliatrice. Questo Santuario è stato eretto da San Giovanni Bosco come monumento di riconoscenza alla Vergine Maria, con il titolo di AUSILIATRICE, come Chiesa Madre e centro spirituale dell’Opera Salesiana nel mondo.
La vera devozione a Maria di Nazaret deve condurre all’incontro con Cristo e con i fratelli nella Chiesa e nel mondo. Le tappe di ogni vero pellegrinaggio reale o virtuale devono essere:

  • L’ASCOLTO DELLA PAROLA DI DIO2bma_navata
    Come i discepoli di Emmaus, abbiamo bisogno di ritrovare, nell’incontro con Gesù e con la sua Parola di vita eterna la gioia e la speranza.
  • LA PREGHIERA
    Senza questa non c’è crescita spirituale e non c’è l’adesione a quanto il Signore ci ha insegnato con le opere e con le parole.
  • LA RICONCILIAZIONE
    Con Dio e con i nostri fratelli e sorelle attraverso il Sacramento della Penitenza. Assieme all’Eucarestia la Confessione era una delle colonne dell’edificio spirituale ed educativo di San Giovanni Bosco.
  • L’EUCARISTIA
    Questa deve essere il momento culminante di ogni pellegrinaggio: con l’Eucarestia ci uniamo a Gesù Salvatore, il Senso e la Guida della nostra vita.
  • L’AFFIDAMENTO A MARIA
    Gesù sulla croce ci ha dato Maria come nostra Madre. Ci affidiamo a Lei come nostra guida, la prendiamo come modello e aiuto nel nostro cammino a Dio.
  • UNA FEDE RINNOVATA
    Tutto deve portare ad un rinnovamento della nostra fede in Gesù Cristo. Il Cristianesimo infatti è molto di più di una tradizione culturale, di un insieme di verità e di dogmi, di un codice di comportamento etico. Esso è’ una Persona, è Gesù Cristo, il Vivente, Via, Verità e Vita, il Determinante della nostra vita.
  • UN IMPEGNO RINNOVATO
    Rimane inutile l’esperienza del nostro pellegrinaggio reale o virtuale se dopo non sentiamo in noi la spinta ad un maggiore impegno di amore verso Dio e verso il prossimo, in famiglia, nella professione e nella società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *